venerdì 20 giugno 2014

9 Mari, penisole e isole in Europa

L’EUROPA FISICA: MARI, PENISOLE, ISOLE

I MARI

L’Europa è bagnata da due mari principali, l’Oceano Atlantico a nord-ovest e il Mar Mediterraneo a sud. Però, le penisole e le isole di cui è ricca l’Europa formano una gran numero di mari più piccoli (o mari interni), che prendono vari nomi. Questi mari interni sono collegati tra di loro da numerosi stretti e canali.



L’Oceano Atlantico si può dividere in quattro mari interni principali:
- il Mare del Nord, tra la Gran Bretagna e la Scandinavia, è molto aperto nella parte settentrionale, dove comunica con l’Atlantico, mentre a sud presenta lo Stretto di Calais, che comunica con il Canale della Manica e quindi di nuovo con l’oceano;
- il Mare d’Irlanda, tra l’Irlanda e la Gran Bretagna, è piuttosto piccolo; comunica con l’Atlantico attraverso il Canale del Nord e il Canale di San Giorgio;
- il Mar Baltico è un mare poco profondo che penetra tra la Scandinavia e l’Europa russo-baltica, dividendosi a nord nel Golfo di Botnia, a est nel Golfo di Finlandia; è collegato con il Mare del Nord dagli stretti di Skagerrak e di Kattegat;
- il Mare di Barents, nell’Europa settentrionale, tra Mar di Norvegia e Mar Glaciale Artico, entra tra le Finlandia e la Russia formando il Mar Bianco.
Nel tratto che bagna la Norvegia l’Oceano Atlantico prende il nome comunemente di Mar di Norvegia (è un mare che entra decisamente nella terraferma attraverso i fiordi, delle profonde valli scavate dai ghiacci e poi sommerse dal mare); nella parte di sud-ovest dell’Europa esso forma il Golfo di Biscaglia (tra Francia e Spagna).

Il Mar Mediterraneo si allunga in direzione est-ovest tra l’Europa e l’Africa del Nord, bagnando nel tratto di levante le coste del Medio Oriente (Asia).
Esso comunica a ovest con l’Oceano Atlantico mediante lo Stretto di Gibilterra e a est con il Mar Rosso (e l’Oceano Indiano) attraverso il Canale di Suez (un canale artificiale aperto nel 1869).
Anche il Mar Mediterraneo viene diviso da isole e penisole in una serie di mari interni: i principali sono il Mar Ligure, il Mar Tirreno, il Mar Ionio e il Mare Adriatico attorno all’Italia, il Mar Egeo tra la Grecia e la Penisola Anatolica e il Mar Nero, completamente compreso tra Europa e Asia. Il Mar Nero è collegato al Mediterraneo attraverso i due stretti dei Dardanelli e del Bosforo, che formano al loro interno il Mar di Marmara; inoltre ha un suo mare interno, il Mar d’Azov, delimitato dalla Penisola di Crimea.
Infine tra Europa e Asia si estende il Mar Caspio, che in realtà è un grande lago salato, ma viene chiamato mare per le sue grandi dimensioni, per le sue origini e perché le sue acque sono salate.

Alcune immagini dei mari europei:
L’Atlantico sulla costa islandese
Estrazioni nel Mar di Barents
Il Mediterraneo sulla costa andalusa
(Spagna)
L’Atlantico a Cabo da Roca 
(Portogallo)
Il Mar Nero visto dal Bosforo
Mar Egeo

LE PENISOLE

L’Europa stessa è in fondo soltanto una penisola a ovest dell’Asia, però viene distinta come un continente a sé stante per la sua storia, complessivamente del tutto diversa da quella dell’Asia.
Il corpo del continente europeo è costituito da una zona continentale, che va dalla Francia alla Russia; da questo corpo partono una serie di penisole più o meno grandi. Da nord e in senso antiorario troviamo:
- la Penisola di Kanin
- la Penisola di Kola
- la Penisola Scandinava (o Scandinavia)
- la Penisola di Jutland (o Jylland, in lingua danese)
- la Penisola Iberica
- la Penisola Italiana
- la Penisola Balcanica (che nella sua parte terminale forma una penisola a sé stante, chiamata Peloponneso)
- la Penisola di Crimea.
Ricorda, inoltre, che la penisola che si estende tra il Mar Nero e il Mediterraneo si chiama Penisola Anatolica (o Anatolia).

Alcune immagini di penisole europee:
Fiordo norvegese
La Penisola d’Istria nel Mar Adriatico
Promontorio nella Penisola di Crimea

LE ISOLE

Le isole europee più grandi sono quelle che si trovano nell’Oceano Atlantico:
- la Gran Bretagna
- l’Irlanda
- l’Islanda.
Nel Mar Glaciale Artico troviamo l’isola di  Spitsbergen (appartenente alla Norvegia) e l’arcipelago della Novaja Zemlja (Russia).
Nel Mar Baltico c’è l’isola di Sjælland (Danimarca).
Nel Mediterraneo le maggiori isole sono la Corsica (Francia), la Sardegna e la Sicilia (Italia), Creta e Rodi (Grecia) e Cipro (che però viene considerata appartenente all’Asia); nel Mediterraneo si trova anche l’arcipelago delle Baleari (appartenente alla Spagna, così come l’arcipelago delle Canarie, che si trova in pieno Oceano Atlantico, a ovest della costa africana; sempre in pieno Oceano si trova anche l’arcipelago delle Azzorre, appartenente al Portogallo).
Sia nell’Oceano Atlantico sia nel Mar Mediterraneo ci sono molte altre isole o arcipelaghi di dimensioni minori.


Alcune immagini di isole europee:

L’isola di Novaja Zemlja vista da satellite
(Russia)
L’isola di Fair nell’arcipelago delle Shetland
(Regno Unito)
Isola delle Fær Øer (Danimarca)
L’isola vulcanica di Stromboli (Italia)
Spiaggia alle Canarie (Spagna)
Turisti a Makrigialos nell’isola di Creta (Grecia)

Nessun commento:

Posta un commento